L’Uomo Chiave

Cosa può succedere ad una azienda che perde il suo uomo chiave, colui che l’ha creata, che la sta facendo crescere e ne delinea costantemente l’immagine prendendo le decisioni più importanti?

Può andare in crisi fino anche a fallire e quanti casi sono capitati, purtroppo.

Non vogliamo chiaramente portare sfortuna, è altresì vero che, i rischi legati alla perdita delle persone chiave all’interno di un’azienda, non vengono analizzati attentamente tanto quanto quelli riferiti ad altri rischi, quali l’incendio o il furto ad esempio.

Quando viene a mancare l’uomo chiave

Quando viene a mancare una figura chiave, l’azienda si trova a fronteggiare una serie di difficoltà: il momentaneo blocco di importanti decisioni, un eventuale rallentamento della produzione, la perdita di leadership o di uno specifico know-how aziendale e la ricerca di una nuova figura adatta alla sostituzione.

L’azienda, in questi casi, non sempre dispone di risorse finanziarie idonee a sopperire alle esigenze di breve periodo e la polizza key man può essere uno strumento idoneo a limitare i danni.

Chi è l’uomo chiave o Key Man

L’uomo chiave, “Key Man”, è la risorsa che ricopre un ruolo chiave nell’azienda, la figura professionale di spicco all’interno dell’impresa. Si tratta di colui che ha il ruolo più importante o strategicamente difficilmente sostituibile. Può essere il fondatore o il socio, l’amministratore o alcuni dirigenti. In buona sostanza colui, senza il quale, l’impresa non va avanti.

Se venisse a mancare questa figura?

Presupponiamo che questo si ammali, che non possa lavorare:

  • chi porterà avanti le scelte imprenditoriali?
  • cosa succederà all’azienda se questa figura non potrà esercitare più la sua attività?

Questa figura necessita di una protezione (ad esempio un’assicurazione) per non intaccare l’andamento aziendale.

La Polizza Key Man

La soluzione è quella di utilizzare una polizza che viene contratta dall’azienda che preveda la protezione per l’imprenditore. Questa polizza prende il nome, appunto, di Polizza Key Man.

La Polizza key man prevede un’indennità da liquidare alla società beneficiaria solo nel caso in cui si verifichi l’evento assicurato, ossia la assicura dal danno derivante dalla perdita della figura predominante dell’azienda e all’immediata sostituzione con un’altra figura professionale. In buona sostanza quando succede qualcosa al key man.

La polizza assicura il patrimonio umano costituito dall’amministratore e, ai fini fiscali, è assimilabile sia alle polizze contratte per il danneggiamento che per la distruzione di un bene aziendale.

Molti decidono di fare una polizza scegliendo la polizza vita. In questo caso la pagano con i soldi propri che, per il Fisco, sono già tassati. Quindi tra questo costo e le tasse, la polizza costerà il doppio rispetto a quello che potrebbe costare una dove il contraente è la società.
Il vantaggio di una polizza contratta dalla società è che, la stessa, è interamente deducibile, quindi:

  • riduce la base imponibile sulla quale la società dovrà andare a pagare le tasse;
  • se si verifica l’evento si ottiene il risarcimento e l’azienda può mitigare il rischio di andare incontro a immediate difficoltà, permettendo la ricerca di un nuovo Key Man ed evitando immediate ripercussioni organizzative.

Un imprenditore lungimirante deve valutare assolutamente anche il rischio derivante dalla perdita delle persone chiave e cercare di proteggere il patrimonio aziendale a 360 gradi.


Resta sempre aggiornato sul mondo della finanza e degli investimenti!

immagine di smartphone con copertina nuova app e scritte scarica subito

 

Scarica la nostra App Podcast:

Clicca qui per iOS

Clicca qui per Android

Oppure

Iscriviti alla nostra Newsletter

 

 

Seguici su

LinkedIn e Instagram