QUAL'È IL TUO PROFILO?

Propensione al rischio

Ti sei mai chiesto a cosa può servire la tua ricchezza e quali sono le azioni che potresti porre in essere per raggiungere il massimo dei tuoi obiettivi? La maggior parte delle persone fatica a identificare chiaramente le proprie priorità.
Con un approccio strutturato e consolidato nel tempo, ti accompagneremo in un percorso che ti permetterà di mantenere allineate le strategie di gestione patrimoniale ai tuoi obiettivi di vita.

La pianificazione basata sugli obiettivi e sulla conoscenza della ricchezza famigliare va molto più in profondità perché si basa su una profonda comprensione del contesto patrimoniale ed emotivo della persona.

PRUDENTE

Necessita di ottenere un rischio molto contenuto. Si preoccupa di puntare alla massima protezione del patrimonio piuttosto che al rendimento.

MEDIO BASSO

Vuole tenere sotto stretto controllo la quantità di rischio che si assume perché vuole arginare al massimo la possibilità di subire una perdita. Per lui le oscillazioni di mercato sono eventi che lo portano a probabili reazioni di panico.

MEDIO ALTO

Accetta consapevolmente l’assunzione di rischi controbilanciati da opportunità adeguate. E’ capace di interpretare correttamente le oscillazioni di mercato, valuta i ribassi come opportunità da far proprie.

AUDACE

E’ disponibile ad operare anche su orizzonti temporali di breve periodo prendendosi consapevolmente elevati gradi di rischio. Conosce bene le regole dei mercati, la volatilità delle quotazioni non lo spaventa ed è pienamente consapevole che i risultati arrivano nel medio lungo periodo.

1° STEP

Analisi

del portafoglio attivo

Il primo passo per identificare gli ambiti di miglioramento e riconfermare le scelte giuste.

2° STEP

Organizzazione

del portafoglio

Identificato il profilo di rischio, il portafoglio modello ci guiderà nella costruzione del tuo portafoglio ideale.

3° STEP

Monitoraggio

di rendimenti e costi

La pianificazione patrimoniale non è un intervento una tantum. Il cambiamento genera opportunità: saperlo gestire farà la differenza.

PERFORMANCE

Controllo

dei costi

I costi finanziari possono ridurre sensibilmente i ritorni di un piano di investimento.
Minimizzare la loro incidenza è uno dei pilastri fondamentali della pianificazione finanziaria. E’ sempre importante NON chiedere quanto un investimento può farvi guadagnare ma quanto fate guadagnare voi a chi ve lo vende.

OTTIMIZZAZIONE

Supervisione

del patrimonio

Una regia esperta nel coordinamento strategico degli asset patrimoniali come strumento efficace per massimizzare i tuoi rendimenti. Aggregare virtualmente differenti posizioni distribuite tra diversi intermediari aiuta a comprendere il corretto assetto dell’intero patrimonio.

CONSAPEVOLEZZA

Gestione

del rischio

Investire significa anche rischiare. Dopo averti accompagnato nell’individuazione del tuo profilo di rischio, avrai la sicurezza di poter contare su un portafoglio che rispetterà costantemente le tue esigenze e gestirà correttamente la tua tolleranza ai rischi.

APPROFONDIMENTI
Quali sono i migliori fondi d’investimento?20210510091555

Quali sono i migliori fondi d’investimento?

Non è un caso che la discesa sia inesorabile. Nel 2020 sono stati chiusi circa 664 prodotti a gestione attiva (Fondi), il numero più alto dal 2009. Questo è quanto emerge dall’ultima rilevazione effettuata da ICI (Investment Company Institute) e pubblicato su Financial Times. Lo studio mostra come, soprattutto negli ultimi anni, i fondi comuni, […]...
Stimoli post-pandemici20210429103621

Stimoli post-pandemici

29 Aprile 2021
Se domani lo Stato ti regala 1.000€ che cosa ne fai? Li usi per ripagare i debiti accumulati nel corso degli anni, li depositi in conto corrente per accumulare i tuoi risparmi, oppure li spendi? Ed ancora, li spendi per beni di prima necessità, per beni e servizi “superflui” o li utilizzi assieme ai tuoi […]...
Investimenti 4.020210331090450

Investimenti 4.0

Le regole per gestire al meglio il proprio patrimonio? Poche, semplici ed efficienti. L’innovazione crea valore se usata nel modo giusto. Ciò è vero nell’industria, nella vita sociale e anche nei mercati finanziari. Negli ultimi vent’anni i progressi tecnologici applicati al mondo della finanza sono stati impressionanti sotto diversi aspetti tra cui, i più evidenti […]...
La vacca va munta finchè produce buon latte.20210322101105

La vacca va munta finchè produce buon latte.

Ovviamente non ci si poteva aspettare che una notizia del genere. È arrivato il chiarimento di Bankitalia che apre le porte all’applicazione anche in Italia delle commissioni d’ingresso differite. E’ uscita la precisazione da parte di Bankitalia sul tema delle commissioni differite applicate ai fondi d’investimento. Una novità che non giova di sicuro agli ignari […]...
Altro...